Marina Agostinacchio

MARINA AGOSTINACCHIO vive a Padova, dove è nata nel 1957. Si è laureata con una tesi sugli scritti letterari di Antonio Banfi.
Dal 1983 al 2020 ha insegnato Lettere nella scuola. Nel 2002 è stata tra i vincitori del premio internazionale Eugenio Montale per l’inedito.
Sul n. 178 di “Poesia”, la rivista di Nicola Crocetti, è uscito, nel dicembre del 2003, Elegia, un poemetto dedicato al padre.
Ha pubblicato le seguenti raccolte: Porticati, Ro Ferrarese (FE), Book Editore, 2006; Azzurro, il melograno, Pasturana (AL), Punto a capo Editrice, 2009; Lo sguardo, la gioia, Narcissus Self Publishing,
2012; Tra ponte e selciato, con illustrazioni di Paola Munari, Venezia, Centro Internazionale della Grafica, 2014; Statue d’acqua, corredato da illustrazioni e incisioni dell’artista Elena Candeo, Venezia, Centro Internazionale della Grafica, 2015; Bab el gherib (La porta del vento), con illustrazioni di Graziella Giacobbe, Sesto San Giovanni (MI), Mimesis, 2018.

© 2016 by The Idea Graphics

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Google+ Icon
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now